Al Ain

Conosciuta come "La Sorgente" o la "Città Giardino ", per le sue oasi che la rinfrescano, Al Ain è la quarta città più grande degli Emirati Arabi Uniti e la seconda dell’emirato di Abu Dhabi.

Al Ain si trova a circa 150 chilometri a sudest di Dubai, vicino alla frontiera con Oman, e conserva la vera essenza dell'eredità culturale degli Emirati Arabi Uniti.

Cosa vedere a Al Ain

Al Ain è una città dall'aspetto arabo, più autentica rispetto alle grandi città cosmopolite del paese, come Dubai o Abu Dhabi. Queste sono alcune delle visite da non perdere in città:

  • Il mercato dei cammelli: Il mercato dei cammelli di Al Ain è il più importante del paese e ogni giorno (eccetto di lunedì) attrae tantissimi acquirenti e commercianti provenienti dai vari emirati. Il mercato è divertente e sorprendente, dove si possono vedere molti cammelli e i mercanti in azione negoziando. Ormai venduti, i cammelli sono trasportati in piccoli furgoni.
  • Palazzo di Sheikh Zayed: Costruito nel 1937 ad Al Ain, come residenza del presidente Sheikh Zayed, il palazzo è attualmente un museo che apre le proprie sale per mostrarle ai suoi visitatori.
  • Museo Nazionale di Al Ain: Con una collezione di reperti archeologici ed etnografici, che mostrano la cultura e le tradizioni della zona di 7.000 anni di storia, il Museo Nazionale di Al Ain è il museo più antico degli Emirati Arabi Uniti.
  • Oasi di Al Ain: Alcuni punti privilegiati del deserto dispongono di acquedotti sotterrani, che forniscono vita e verde ai dintorni. La città ha varie oasi, fra cui quella centrale dell'Oasi di Al Ain, uno spazio verde dove si trovano tantissime palme.
  • Fortezza di Al Jahili: Residenza reale in estate e importante simbolo di potere e controllo, la Fortezza di Al Jahili è una delle più grandi del paese.
  • Montagna Jebel Hafeet: Localizzata a poca distanza da Oman, la montagna Jebel Hafeet è una delle più alte degli Emirati Arabi Uniti. Si raggiunge la sua vetta attraverso una sinuosa strada, realmente gradevole per coloro a cui piace guidare.

Come raggiungere Al Ain

  • Escursione in italiano: Con un tour da Dubai conoscerete tutti i luoghi d’interesse della città, senza preocuparvi di nulla e con una guida in italiano! 
  • Autonoleggio: Prendendo a noleggio un’auto a Doubai, arriverete ad Al Ain in meno di due ore.
  • Autobus: I pullman partono ogni ora dalla stazione di autobus di Bur Dubai (Ghubaiba Bus Station), impegano 2 ore e il loro biglietto costa 30AED per tragitto. Bisogna valutare che, una volta raggiunta Al Ain, dovrete muovervi in taxi.